Finora ci avete visitato in 105561.

Collegamenti altri social

test atletici gruppi agonistici

INFORMATIVA TESSERATO FIPAV - PRIVACY

STATUTO FEDERALE FIPAV

Il VINCOLO SPORTIVO - informativa

ESENZIONI IMPOSTA DI BOLLO PER ASD

ASSICURAZIONE INFORTUNI

Si comunica le coperture assicurative per la stagione sportiva 2019/2020 rispetteranno le condizioni di polizza aggiornate consultabili sul sito federale, alla sezione assicurazioni al seguente link www.federvolley.it/assicurazioni

Ricordiamo inoltre che qualora coloro che frequentano i nostri corsi, fino al 30/11/2019, potranno attivare richiedere la copertura facoltativa infortuni alle modalità e condizioni pubblicate sempre sul sito federale al link www.federvolley.it/infortuni-integrative-facoltative.

Serie C: prima vittoria

26/10/2019

Primo acuto di Sportilia Volley Bisceglie in casa dell'Amatori Bari. Conquistati i 3 punti in palio non senza patemi per un andamento alquanto altalenante, specie nei primi due parziali
Sabato 26 ottobre alle ore 17.00 nel palazzetto di Carbonara si affrontavano due squadre con le stesse problematiche di classifica: essere a digiuno di punti. 
Nuzzi per questa partita opta per Lucia Lamanuzzi in cabina di regia, opposta Ramona Roselli, laterali Piera Lasciale  e Maria Grazia Nazzarini (capitano) centrali Lorenza Ottomano e Mariangela Di Reda, libero Laura Luzzi. 
A disposizione Rebecca Lopopolo, Angela Di Pinto, Martina Lavolpicella, Irene Massaro, Francesca de Girolamo, Valentina Galasso
L'avvio del match non è stato sicuramente da ricordare: 3/0 per il Bari, con errori in ricezioni e in attacco. Questo vantaggio resterà sostanzialmente inalterato fino a metà set. Poi il cambio di marcia: un paio di break sportiliani hanno permesso a Nazzarini e compagne di allungare leggermente sulle avversarie, rintuzzando più volte con sagacia la reazione delle ragazze di casa. 
Il primo parziale si chiude per Sportilia 25 21.
Cambio campo.
Nuzzi conferma il sestetto.
Andamento sempre in equilibrio sino a metà set: poi si spegne la luce per le sportiliane che non riescono a contrastare efficacemente i break delle baresi fino al 22 17.
Se da una parte le ragazze di casa intravedono il traguardo della parità a sole tre lunghezze, dall'altra le biscegliesi fanno quadrato, con umiltà e consapevoli di avere al cospetto una formazione motivata e ben organizzata.
Le terribili sportiliane devono superarsi in uno sforzo agonistico e al tempo stesso nervoso affinchè la voglia di fare non prevarichi i propri limiti e non si ritorca contro. L'obiettivo è lontano ma non impossibile...
Così, palla dopo palla, si rosica un punto alla volta....
Un set, apparentemente compromesso viene pian piano rimesso in discussione. 
Dopo aver ottenuto il cambio palla, 22a18 il Bari reagisce ancora una volta, e mette un altro pesante punto nel pallottoliere: 23/18.
Nuzzi dà spazio a Rebecca Lopopolo e Irene Massaro che si fanno trovare pronte. 
Sportilia afferra un altro cambio palla.
In battuta va Lorenza Ottomano. Il momento agonistico è tremendo. La palla diventa molto pesante per la responsabilità, ma l'atleta di Barletta riesce a dare continuità a questo fondamentale. 
Tra battute velenose, giocate in difesa fantastiche di tutto il sestetto in campo, muri, si arriva al 23/22.
Ma il Bari fa un punto 24/22 e avrà due set point a disposizione.
Ancora due reazioni di Ramona Roselli e compagne portano in parità il punteggio e obbligando tutti agli extra.
Il set si chiuderà per 27 a 25 per Bisceglie che si porta sul 2 a 0.
Il nervosismo del palazzetto di Carbonara sale alle stelle; dopo un cartellino rosso rimediato per motivi non ancora noti, il set scorrerà facile per Piera Losciale e compagne che quindi chiuderanno il terzo set per 25 18.
Tante le contestazioni del pubblico e dello staff barese per alcune decisioni arbitrali.
"Oltre la vittoria bisogna leggere tante altre cose in una partita.
Non era facile dimostrare innanzitutto a se stessi di saper esprimere un livello di gioco, al cospetto di una squadra ben attrezzata, per di più fuori casa, e che veniva da una precedente sconfitta.
Ritrovare la "squadra" è sempre cosa gradita, dà speranza, ci permette di vivere il duro lavoro con una sensazione di leggerezza. 
Nessuna pressione di risultato, ma di impegno e di dedizione.
Ognuno per quello che può, raccogliendo quanto di buono si è costruito.
Veder lottare, senza paura, le nostre ragazze, in un momento dove i più avrebbero mollato psicologicamente è un segnale fortemente positivo e gratificante.
Sappiamo altresì che ogni partita sarà per noi una finale. Non abbiamo alibi ma voglia di crescere.
 
Prossimo impegno casalingo tra le mura amiche del Paladolmen in Via Ruvo contro il forte Tuglie Domenica 3 Novembre con fischio di inizio alle ore 18.00. 
Ingresso gratuito

I nostri sostenitori. Grazie di cuore!!

FOTO

CELLULARE SEGRETERIA ASSOCIAZIONE

Per info e altre comunicazioni 
327.31.96.326
oppure email angram@tiscalinet.it

Buon compleanno da Sportilia Volley Bisceglie

In evidenza

Links

alcuni esempi di video presenti sul sito

Un recupero prodigioso di Piera...

MEDICINA DELLO SPORT

Sportilia Volley Bisceglie - Carrara san Francesco 19/b2 - 76011 - Bisceglie (Bt) - Email presidente@sportiliavolleybisceglie.it
N° iscr. CONI 1608 - Codice FIPAV 150730305 - Anno Fondazione 1999 - C.F. 92037930721 - P. IVA 06365060729
info: 327 31 96 326  -   PEC certificata@pec.sportiliavolleybisceglie.it
IBAN  IT 71 Q 05262 41360 CC03000 71099 BANCA POPOLARE PUGLIESE ASD SPORTILIA VOLLEY BISCEGLIE

Sito generato con sistema PowerSport